AZ ELTIF – Digital Lending

Sostieni le imprese che sanno cosa vogliono dal loro futuro

 

L'innovazione tecnologica al servizio dell'economia reale

Nonostante le difficoltà di questo particolare periodo, il mondo delle piccole medie imprese non si è mai fermato e addirittura ha saputo trasformarsi, ponendo le basi per costruire un nuovo futuro e facendo ricorso a nuove forme di finanziamento per perseguire i traguardi prefissati. Se fino a qualche anno fa il principale canale per soddisfare le esigenze finanziarie delle PMI era rappresentato dalle banche, ora anche nuovi strumenti alternativi possono essere una soluzione di valore per le aziende sane che vogliono crescere.

Il concetto di Banca Sintetica

Il Gruppo Azimut, grazie a partnership strategiche con primarie realtà europee specializzate nel mondo del lending, può usufruire di evolutissime piattaforme Fintech, che consentono la migliore selezione delle imprese su cui investire. Questo introduce ad un concetto di "Banca Sintetica" che, grazie ad innovative piattaforme digitali, crea un'alternativa al canale bancario tradizionale nell'attività di erogazione del credito alle imprese, diventando un ponte tra i risparmi dei privati e i bisogni finanziari delle PMI.

AZ ELTIF - Digital Lending è un Comparto del Fondo di Investimento alternativo chiuso non riservato di diritto lussemburghese denominato AZ ELTIF, che consente ad Azimut di svolgere il ruolo di Banca Sintetica.

 

Obiettivo del fondo

AZ ELTIF – Digital Lending dà la possibilità agli investitori tradizionali di accedere a forme di investimento nell'economia reale, rappresentando una soluzione solida per diversificare e beneficiare di una potenziale generazione di valore superiore ai livelli medi.

Strategie di investimento

Il fondo investe operando su due diverse strategie:

1

Corporate lending

La componente che investe sui prestiti alle PMI italiane che servono per finanziare progettualità di sviluppo aziendale

2

Digital factoring

La componente che riguarda lo sconto di fatture commerciali delle PMI italiane che vengono acquistate tramite le principali piattaforme Fintech

I vantaggi fiscali

AZ ELTIF – Digital Lending sfrutta le possibilità offerte da una nuova forma di PIR nominata Alternative. Tali PIR elevano il beneficio fiscale fino a soglie di investimento pari a € 300.000 all'anno per 5 anni, rispetto alla prima versione di PIR che consentivano di sfruttare il beneficio fino a soglie di € 30.000. Questa opportunità interessa sia chi non possiede al momento alcun prodotto PIR sia chi è al momento in possesso di prodotti PIR Ordinari.

Informazioni Generali

Importo minimo di sottoscrizione

€ 10.000

Durata

6 anni (+ 1) (Rimborsi di capitale a partire dalla fine del quinto anno)

Rendimento Target *

4% annuo

* Valore stimato non garantito, potrebbe essere suscettibile di variazioni. Tali previsioni non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Documenti

Prospetto

Modulo di sottoscrizione

Strumenti a disposizione degli investitori

Kiid quote di classe A

Kiid quote di Classe D

 

Il presente documento è stato redatto da Azimut Capital Management SGR S.p.A., in collaborazione con Azimut Libera Impresa SGR S.p.A e Azimut Investments S.A., a scopo promozionale e informativo.

Il documento è di proprietà di Azimut Capital Management SGR S.p.A. ed è vietato ogni suo uso, riproduzione, duplicazione o distribuzione, anche parziale, da parte dei destinatari del documento o di terzi cui il documento o sue parti siano stati eventualmente trasferiti. La società, inoltre, non potrà essere ritenuta responsabile per danni derivanti dall'utilizzo, da parte dei destinatari del documento o di terzi, dei dati, delle informazioni e delle opinioni contenuti nel presente documento o di danni comunque asseriti come ad essi connessi.

I dati, le informazioni e le opinioni contenuti non costituiscono e, in nessun caso, possono essere interpretati come un'offerta né un invito né una raccomandazione a effettuare investimenti o disinvestimenti né una sollecitazione all’acquisto, alla vendita, alla sottoscrizione di strumenti finanziari né attività di consulenza finanziaria, legale, fiscale o ricerca in materia di investimenti né come invito o a farne qualsiasi altro utilizzo. Nella redazione del presente documento non sono stati presi in considerazione obiettivi personali di investimento, situazioni e bisogni finanziari di qualsivoglia potenziale destinatario del documento stesso.

La partecipazione ad un FIA comporta dei rischi connessi alle possibili variazioni del valore delle quote, che a loro volta risentono delle oscillazioni del valore degli strumenti finanziari in cui vengono investite le risorse del FIA. E’ necessario che l’investitore concluda un’operazione avente ad oggetto tale tipo di strumento solo dopo averne compreso la natura e il grado di esposizione ai rischi che esso comporta tramite un’attenta lettura della documentazione di offerta alla quale si rimanda (prospetto informativo pubblicato sul sito www.azimut.it.).

Per valutare le soluzioni più adatte alle proprie esigenze personali, si consiglia di rivolgersi al proprio consulente finanziario.

Il documento è di proprietà di Azimut Capital Management SGR S.p.A., la quale si riserva il diritto di apportare ogni modifica del contenuto del documento in ogni momento senza preavviso, senza, tuttavia, assumere obblighi o garanzie di aggiornamento e/o rettifica.

I destinatari del presente documento si assumono piena ed assoluta responsabilità per l'utilizzo dei dati, le informazioni e le opinioni contenuti nonché per le scelte di investimento eventualmente effettuate sulla base dello stesso in quanto l'eventuale utilizzo come supporto di scelte di operazioni di investimento è a completo rischio dell'utente.